« Tutti gli articoli della categoria Lega Pro

Seconda divisione girone A: Sorridono Cuneo e San Marino.Per la zona play off rimane tutto invariato

Del 19/03/2012 di Daniele Manuelli


Seconda divisione girone A: Sorridono Cuneo e San Marino.Per la zona play off rimane tutto invariato Vittorie per San Marino e Casale. In zona play off perdono Entella, Santarcangelo e Poggibonsi. La Pro Patria Ŕ salva ed entra di diritto nella lotta per la zona play off.

Turno favorevole al San Marino che in vista del recupero di mercoledì contro la Giacomense si porta a meno uno dalla capolista Casale grazie anche al successo interno ottenuto contro il Poggibonsi. Il tre  a uno è pesante quanto un macigno. Lapadula al 63’ sblocca il risultato. Il Poggibonsi ottiene il pareggio al minuto 84’ con Pera, ma è solo una parentesi perché un minuto dopo Tarallo e in pieno recupero Poletti dal dischetto mettono in bacheca tre punti che sanno di possibile primato. I toscani  mercoledì nel recupero saranno impegnati al Romeo Neri contro un Rimini in difficoltà anche se ieri a Renate la squadra di D’Angelo ha saputo reagire dopo lo svantaggio iniziale siglato da Gaeta su rigore;  raddrizzando la partita con un penalty trasformato da  Buonocunto.
Perde tra le mura amiche il Santarcangelo contro un Lecco che contro le romagnole si scopre grande. Dopo l’incredibile vittoria di una settimana prima a discapito del San Marino, i lombardi ottengono l’intera posta in paio contro un Sartarcangelo bravo a sbloccare il match con il quarto centro in stagione di Schiavini; ma incapace di chiuderlo permettendo a Fabbro di divenire eroe di giornata confezionando una doppietta che riaccende le speranze salvezze dei suoi, ora terzultimi in graduatoria. Squillo importante anche della Giacomense che mercoledì riceverà a Portomaggiore nel recupero il San Marino. Dopo la batosta di una settimana prima contro il Santarcangelo, la formazione di Gadda risponde con un sonoro 4-0 in casa dalle Sambonifacese scesa al penultimo posto. Le firme del match sono ad opera di Staffolani (tripletta per lui) e di DalRio. Imprese titaniche per  il Bellaria e il Mantova. Gli adriatici  arrestano la corsa del Treviso bloccandolo sul pari interno. L’uno ad uno finale giunto a 10’ secondi dal termine ad opera di Bamonte (quest’ultimo  pareggiava il goal siglato da Perna), permette alla band di Campedelli di muovere la classifica a piccoli passi. Il Mantova arresta la capolista Casale imponendole lo zero a zero. La classifica al momento è delicata ma mercoledì c’è un recupero da giocare. Tra le grandi sorride anche il Cuneo che consolida il terzo posto in classifica con la vittoria in casa dell’Entella. Il goal di Sentinelli a fine primo tempo permette ai piemontesi di portarsi a meno uno (San Marino permettendo) dalla capolista.
Tre punti e salvezza meritata per la Pro Patria che con tredici punti di penalizzazione si trova appaiata in classifica al Santarcangelo. La vittoria di Montichiari è firmata dal gruppo e dal mister che nonostante una condizione di classifica pesante non ha mai smesso di credere nella salvezza facendo esprimere al suo team un gioco gradevole. Cortesi con la sua rete a dieci minuti dal termine, ha concretizzato un obbiettivo fino a qualche mese fa insperato.
Vittorie interne per Alessandria e Borgo Buggiano. I piemontesi piegano il Savona con un goal per tempo siglati da Sabato e Roselli. I toscani si sbarazzano dell’ostacolo Valenzana con un netto tre a zero confezionato da Santini e Grassi sul finire di primo tempo e da Rocchi ad inizio ripresa.
Daniele Manuelli

Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di Daniele Manuelli
Milan - Pasalic Ŕ fatta
Del 25 Agosto 2016
Per Montella in arrivo il nuovo centrocampista
De Sciglio: La Juventus ci prova
Del 24 Agosto 2016
Il giovane terzino oggetto del desiderio bianconero
Milan: Mercato in uscita.
Del 24 Agosto 2016
Romagnoli oggetto del desiderio inglese
Milan: Mercato in fermento
Del 23 Agosto 2016
Si attendono nuovi rinforzi.
Ibra e il diavolo patto d'onore.
Del 09 Maggio 2016
L'attaccante elogia il suo vecchio club...magari un pensierino per il ritorno.
Sirene tedesche per Bacca
Del 09 Maggio 2016
Carlos Bacca destinato a partire.
Giampaolo o Montella per il rilancio
Del 09 Maggio 2016
In caso di partenza di Brocchi, il Milan piomberebbe sugli attuali allenatori della Sampdoria e dell'Empoli
Ufficiale: Christian Brocchi nuovo allenatore del Milan
Del 13 Aprile 2016
Il club esonera Mihajlovic dando la panchina al tecnico della primavera Brocchi
Cessione Milan: Interesse cinese
Del 13 Aprile 2016
La proprietÓ potrebbe essere ceduta ai cinesi.
Milan: I giocatori in dissapore con Mihajlovic
Del 13 Aprile 2016
La rottura tra Milan e Mihajlovic pare fosse inevitabile.
Cerca