Comeback King stabilisce il record di rally della NFL nella vittoria dei Colts sui Vikings

MINNEAPOLIS (AP) — Con i Minnesota Vikings rannicchiati in un buco nel loro umile spogliatoio all’intervallo, il cornerback Patrick Peterson ha dato il tono a una fuga storica assicurando ai suoi compagni di squadra offensivi che la difesa avrebbe fatto la sua parte per tenere a bada gli Indianapolis Colts.

“Hai bisogno di cinque touchdown”, ha detto loro Peterson. “Non è niente.”

Questo rally è stato sicuramente qualcosa.

I Vikings hanno completato la più grande rimonta nella storia della NFL, cancellando uno svantaggio di 33 punti per battere i Colts di Greg Joseph 39-36. Obiettivo del campo da 40 yard Tre secondi di straordinario sabato per aggiudicarsi l’NFC North nel loro solito modo drammatico.

Fare clic sulla casella del video in questa pagina per guardare la conferenza stampa del gioco con Kevin O’Connell e Kirk Cousins

Kirk Cousins ​​​​è passato per 460 yard e quattro touchdown per guidare i Vikings (11-3), che sono stati in svantaggio per 36-7 alla fine del terzo quarto e sono diventati solo la terza squadra nella storia del campionato a vincere 10 partite con otto punti o meno. .

“Lavoreremo fino a quando non diranno che non c’è più palla con cui giocare”, ha detto l’allenatore Kevin O’Connell.

I Colts (4-9-1) finirono nella parte impopolare di questa lista davanti agli Houston Oilers nella postseason del 1992. Hanno perso un vantaggio di 32 punti (35-3) e hanno perso contro Buffalo (41-38) ai tempi supplementari.

“Quando hai l’opportunità di mettere da parte le persone, devi fare un lavoro migliore di quello che abbiamo fatto fino a questo punto”, ha detto il quarterback Matt Ryan.

Secondo i dati Sporter disponibili risalenti al 1930, i Vikings sono diventati la seconda squadra a vincere 1.551 partite di regular season o playoff con uno svantaggio di 30 o più punti.

Imparentato: Interviste post-partita dei Vikings negli spogliatoi dopo lo storico rally contro Indianapolis

“Niente ci turba. L’abbiamo dimostrato a Buffalo”, ha detto Peterson, che ha recuperato da uno svantaggio di 17 punti per aprire la strada a una vittoria per 33-30 ai tempi supplementari sui Bills il 13 novembre.

I vichinghi hanno portato il rally al loro secondo tempo supplementare. Cousins ​​​​ha colpito KJ Osborne, che ha ottenuto il primo punteggio e aveva 157 yard – 15 yard. Ha trovato Adam Thielen – il suo secondo di tre passaggi di touchdown nel quarto quarto – per 21 yard. Ha poi lanciato a Justin Jefferson per 13 yard.

Ifadei Odenigbo è stato chiamato per il ritardo del gioco per essersi appoggiato a Jefferson per mantenere Joseph a 5 yard dal vincitore e impedire ai vichinghi di impostare il calcio.

“È un gruppo speciale, molti combattenti”, ha detto Thielen.

L’allenatore ad interim dei Colts Jeff Saturday non è diventato esattamente conservatore in questa crisi. Ryan è stato fermato al quarto e 1 furtivo al Minnesota 36 con 2:19 rimasti. I cugini hanno poi eliminato Dalvin Cook Atterraggio di 64 yarde La commedia successiva e T.J. Sullo schermo passano su Hawkenson Conversione a 2 punti Per pareggiare la partita prima dei 2 minuti di preavviso.

“Finiremo il gioco e finiremo il gioco”, ha detto sabato. “Sono dentro. Tutti sono dentro. Non stiamo facendo proselitismo.”

Dic. 4, superati 33-0 nel quarto quarto della loro partita più recente, una sconfitta per 54-19 contro Dallas, i Colts sono tornati freschi dalla settimana del bye e hanno sbalordito i Vikings con un vantaggio di 33-0 nel primo tempo. Il più grande della NFL in questa stagione. Il 6 novembre, Cincinnati ha guidato Carolina 35-0.

Il deficit post-stagionale per il Minnesota è stato il secondo più grande nella storia della franchigia, dietro un punteggio di 45-10 a Seattle nel 2002.

I vichinghi hanno persino superato un paio di fumble ritorni per touchdown di Sandon Sullivan. Distrutto dal fischio.

“So che ci sono altre partite che non finiscono così. È stato bello vedere tutti reagire e sono felice di condividere questo momento con i miei compagni di squadra”, ha detto il linebacker Eric Kendricks, asciugandosi le lacrime.

Ti piace?

L’ultima squadra a superare uno svantaggio di oltre 24 punti per vincere una partita di regular season è stata Washington nel 2015 contro il Tampa Bay, quando Cousins ​​​​era il quarterback. Il precedente record di rimonta nella stagione regolare era di 28 punti nel 1980, quando San Francisco ha recuperato da uno svantaggio di 35-7 per vincere 38-35.

Inizio pericoloso

Le squadre speciali hanno sopportato il peso maggiore del brutale inizio dei vichinghi. Tallis Flowers ha restituito il calcio d’inizio di apertura a 49 yard, ei Colts erano in posizione di punteggio con pochi secondi di vantaggio.

Odenigbo ha superato due bloccanti e Ryan Wright ha deviato la palla con la mano destra. Jojo Doman ha preso la palla deviata e l’ha restituita a 24 yard per un punteggio facile per il 10-0.

Poi, con i Vikings in svantaggio di 20-0 al quarto e 1 dal proprio 31, il passaggio di Wright su una finta di palla ha attraversato la testa di Jalen Naylor e ha portato a un secondo turnover consecutivo in ribasso.

Orologio Jefferson

Jefferson ha lasciato il gioco due volte per brevi esami a seguito di un colpo al petto. In seconda istanza, anche Stephen Gilmore gli ha messo la maschera e ha ricevuto un’inutile penalità per sgrossatura nel quarto quarto.

Dopo che Jefferson ha lasciato il gioco due volte, Cousins ​​​​ha lanciato a Jalen Reager nel gioco successivo e ha lanciato un’intercettazione dopo un apparente problema di comunicazione sulle rotte. Julian Blackmon ha restituito la prima giocata per un touchdown di 17 yard che ha portato il risultato sul 30-0 nel secondo quarto.

Jefferson aveva 12 catture per 123 yard e un touchdown e ha aumentato il totale della sua stagione a 1.623 yard in ricezione. Il record di tutti i tempi di passaggio di Calvin Johnson di 1.964 yard è stato stabilito nel 2012 in 16 partite.

Rapporto di infortunio

Colt: RB Jonathan Taylor (caviglia) ha lasciato il gioco sul drive di apertura dopo un duro contrasto. Ha saltato tre partite in questa stagione a causa di un infortunio.

Vikings: LT Christian Tarissa torna da un’assenza di tre partite per una commozione cerebrale. È uscito zoppicando due volte durante gli straordinari con i crampi alle gambe. Pietersen se ne andò brevemente con lo stesso problema.

prossimo

Colts: ospita i Los Angeles Chargers il 26 dicembre.

Vikings: ospita i New York Giants il 24 dicembre.

___

AP NFL: https://apnews.com/hub/NFL e https://twitter.com/AP_NFL

Copyright 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo contenuto non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.