Corvi contro Punteggio Buccaneers, takeaway: Baltimora scatta tre partite di slittamento di Tom Brady dal 2002

Who’s game giovedì sera per i Baltimore Ravens ei Tampa Bay Buccaneers. I Ravens sono passati al 5-3 con una vittoria per 27-22 a Tampa Bay mentre sembravano la migliore squadra dell’AFC North. Invece, i Buccaneers, ora 3-5 dopo la loro terza sconfitta consecutiva, sembravano una squadra senza alcuna possibilità legittima di fare un gioco profondo fino a gennaio.

Tampa Bay ha iniziato a scaldare prima di svanire negli ultimi tre quarti della partita. La corsa al passaggio di Baltimora ha reso la vita miserabile a Tom Brady, che ha superato Ben Roethlisberger nel primo tempo diventando il quarterback più licenziato nella storia della NFL. È stata una grande serata per il quarterback ospite quando Lamar Jackson ha lanciato due passaggi di touchdown accumulando quasi 300 yard per tutti gli usi. Jackson è stato aiutato da un gioco di corsa che è arrivato a 233 yarde mentre masticava quasi 38 minuti di cronometro di gara.

In svantaggio all’intervallo, i Ravens hanno preso il comando sui passaggi di touchdown del terzo quarto da Jackson al Kenyan Drake e Isaiah Likely. Baltimora ha segnato in doppia cifra sul touchdown di 15 yard di Devin DuVernay con 6:35 rimasti, meno di sei minuti dopo che i Buccaneers hanno segnato i primi punti del tempo su un canestro di Ryan Succop.

Brady ha brevemente rianimato la speranza con un passaggio di touchdown in ritardo a Julio Jones. Ma i Ravens hanno recuperato il conseguente calcio in-gioco e hanno sigillato la vittoria, interrompendo le 302 vittorie consecutive di Brady senza tre sconfitte consecutive.

Dopo aver effettuato due stop in zona rossa nei primi 30 minuti di gioco, i Buccaneers sono entrati nell’intervallo con un vantaggio di 10-3. Tampa Bay ha anche ottenuto un primo tempo decente da Brady, il cui completamento di 44 yard a Chris Godwin ha impostato il touchdown del via libera di Leonard Fournette a metà del primo quarto.

Entrambe le squadre hanno riportato gravi infortuni giovedì sera. I Ravens hanno perso il ricevitore Rashod Bateman (piede) e Mark Andrews (spalla) per i primi tre quarti di gioco, poi Gus Edwards (bicipite femorale) nel quarto quarto. I Bucs hanno perso il linebacker Shaquille Barrett nel secondo tempo. Si teme che Barrett abbia subito un infortunio al tendine d’Achille. Attraverso i media della NFL.

Ecco uno sguardo più da vicino a quello che è successo a Tampa.

Perché i Ravens hanno vinto

Baltimora ha dominato il campo controllando la palla per più di due terzi della partita. Guidato da Edwards e Drake, Baltimora ha dominato il terreno superando gli errori del primo tempo nella zona rossa. I Ravens hanno ottenuto un grande contributo da Likely e DeMarcus Robinson, che hanno catturato 12 dei 15 obiettivi per 141 yard.

In difesa, i Ravens hanno bloccato l’attacco di Brady e dei Buccaneers negli ultimi tre quarti di gioco. Justin Houston ha bevuto un sorso dalla Fontana della Giovinezza, registrando due sack e due contrasti. Houston e il resto dei suoi compagni di squadra hanno interrotto la partita di corsa di Tampa Bay mentre tenevano Brady a 26 dei 44 passaggi.

Perché i booker hanno perso?

L’attacco di Tampa Bay si è completamente esaurito dopo il primo quarto. Dando poca o nessuna pausa alla loro difesa, l’unità ha puntato cinque volte consecutive. Sebbene il suo gioco di corsa non gli abbia fatto alcun favore, Brady non è riuscito a completare troppi passaggi di terzo down che hanno mantenuto le catene in movimento. La falsa partenza di Fournette, che ha portato i Buccaneers sull’11 e ha affrontato quarto e gol dalla linea delle 3 yard a 4:57 dalla fine, ha anche danneggiato l’attacco dei Buccaneers.

Sebbene il loro attacco non li abbia aiutati, la difesa dei Buccaneers non è riuscita a creare giocate che cambiano lo slancio durante il secondo tempo. I Ravens non sono stati in grado di contenere Baltimora all’esterno mentre correvano attraverso la difesa di Tampa Bay.

Un punto luminoso per i Buccaneers è il collegamento tra Brady e Mike Evans. Evans era 6 su 11 obiettivi per 123 yard, inclusa una cattura di 51 yard che ha stabilito il primo punteggio dei Buccaneers nel secondo tempo.

punto di svolta

Baltimora ha dominato il terzo quarto, superando Tampa Bay 14-0 e controllando la palla per quasi 13 minuti. L’attacco dei Ravens ha aperto il primo tempo con un drive da 9 giocate da 77 yard che si è concluso con il passaggio di atterraggio del pareggio di Jackson a Drake.

La difesa dei Ravens ha costretto un rapido punt di Tampa Bay prima che Baltimora si imbarcasse in un drive da 11 giochi e 80 yard che è stato coronato dall’elegante passaggio di touchdown di Jackson a Likely con cinque secondi rimasti nel terzo quarto.

Gioco del gioco

Con Andrews e Bateman fuori, Likely si è fatto avanti e ha fatto una presa cruciale che ha dato ai Ravens il vantaggio per sempre. Dopo aver ottenuto solo 10 catture nelle sue prime sette catture della stagione, giovedì sera ha ricevuto sei passaggi per 77 yard.

Vale la pena citare

Dopo la vittoria, Jackson ha lasciato che alcuni dei suoi fan parlassero per lui. L’ex MVP della lega ha goduto di un segno che rileva il suo attuale stato contrattuale, poiché Jackson sta giocando con l’opzione da rookie del quinto anno dopo che lui e i Ravens non sono stati in grado di concordare un accordo a lungo termine la scorsa bassa stagione.

Qual è il prossimo

I Buccaneers ospiteranno i Rams in una rivincita di uno scontro di round di divisione molto contestato a gennaio. Come i Buccaneers, anche i Rams iniziano lentamente questa stagione. I campioni in carica hanno chiuso con un record di 3-3.

Baltimora si recherà a Baton Rouge il 7 novembre per affrontare i Saints in “Monday Night Football”. Gli infortuni offensivi hanno afflitto i Saints fino a quando New Orleans è solo 2-5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.