Elon Musk vende azioni Tesla per un valore di 4 miliardi di dollari | Elon Musk

CEO di Tesla Elon Musk Ha venduto i suoi 19,5 milioni di azioni della società di auto elettriche in una transazione del valore di 3,95 miliardi di dollari, secondo i documenti rilasciati martedì dalla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti.

Questa azione è stata intrapresa dopo il suo acquisto Twitter per 44 miliardi di dollari.

Il muschio è quasi esaurito La sua partecipazione in Tesla vale 20 miliardi di dollari Inizialmente ha investito nella società di social media ad aprile. Ad agosto, prima che l’azione legale di Twitter chiudesse l’accordo per l’acquisizione, Musk ha affermato di aver venduto le azioni.

“Nel (improbabile) caso in cui Twitter sia costretto a concludere questo accordo* e alcuni partner azionari non si ottengano, è importante evitare una vendita di emergenza. Tesla Condividi”, ha twittato.

Musk, l’uomo più ricco del mondo, possiede ora circa 135 milioni di azioni Tesla.

La vendita è arrivata poche settimane dopo Tesla ha registrato 3,3 miliardi di dollari di profitti e 21,45 miliardi di dollari di entrate per il terzo trimestre – non è stato all’altezza delle aspettative di Wall Street, portando a un calo del 4% nel corso della giornata. Il valore di Tesla è sceso del 46% quest’anno, ma il patrimonio netto di Musk è inferiore a $ 200 miliardi.

Musk ha ammesso durante i risultati che stava “ovviamente pagando in eccesso per Twitter in questo momento”.

Muschio aveva promesso Ha ricevuto $ 7 miliardi di sostegno da investitori tra cui il fondatore di Oracle Software Group Larry Ellison e la piattaforma di criptovaluta Finance. Un consorzio di banche ha anche fornito un prestito di 13 miliardi di dollari per finanziare l’accordo.

Dopo aver completato l’acquisizione, Musk ha licenziato l’amministratore delegato e diversi alti dirigenti, licenziando metà della forza lavoro dell’azienda.

Nei giorni tumultuosi successivi, sono emerse notizie secondo cui l’azienda ha cercato di assumere alcuni dipendenti dopo aver realizzato che era necessario mantenere il sito in funzione o implementare alcune delle modifiche proposte da Musk alla piattaforma.

Musk inizialmente prevedeva di addebitare $ 20 al mese per utilizzare BlueTick per gli account utente, il che ha scosso il sistema di verifica. Ora l’accusa è sorta A partire da $ 8 al meseSelezionato è selezionato Conti I loro profili sono contrassegnati come “Ufficiali”.

La società ha ritardato il rilascio della modifica alla verifica fino a dopo le elezioni di medio termine negli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.