Fino al 90% delle anomalie nello sviluppo del sistema tropicale sono possibili quando si osserva la Florida, gli avvisi sono possibili, afferma Hurricane Center – Orlando Sentinel

Il National Hurricane Center potrebbe emettere il monitoraggio delle tempeste tropicali e avvertire i residenti della Florida oggi mentre il sistema che entra nel Golfo del Messico continua a svilupparsi.

I modelli di uragano sono in disaccordo tra loro e i resti dell’uragano Agatha nel Pacifico hanno una probabilità del 90% di trasformarsi in una depressione tropicale o in una tempesta nei prossimi due o cinque giorni, ma la sua destinazione futura rimane incerta. L’NHC ha detto nel suo aggiornamento del pomeriggio 2. Se la tempesta si modifica con almeno 39 miglia di vento, diventerà una tempesta tropicale Alex e diventerà il primo sistema denominato della stagione atlantica.

Secondo il tenente colonnello Marnie Losurdo, la US Air Force Reserve Hurricane Hunters ha inviato un aereo dalla base dell’aeronautica di Keesler nel Mississippi verso le 12 per ispezionare il sistema EST. L’aereo è entrato nell’area del relitto poco prima delle 14:30 e stasera deve riferire i suoi risultati all’NHC, ha detto Losurdo.

Lunedì, Agatha – il primo uragano della stagione degli uragani del Pacifico, iniziata il 15 maggio – si è trasformato in un uragano di tipo 2 e ha causato una frana a Puerto Angel, in Messico. La tempesta si è diffusa su un terreno accidentato messicano martedì, ma non prima Ha ucciso almeno 10 persone Altri 20 sono dispersi, ha detto il governatore dello stato meridionale di Oaxaca.

L’NHC spera che la riforma avvenga entro la fine della settimana.

L’epicentro della tempesta era vicino alla penisola dello Yucatan e nel Golfo del Messico sudorientale. Giovedì mattina il movimento in avanti del sistema è rallentato, ma gli esperti di uragani dell’NHC avvertono i floridiani di mantenere le loro difese perché il sistema Sunshine State è ansioso per il futuro.

I modelli non sono d’accordo tra loro su cosa accadrà esattamente nella Florida centrale.

“Questa è la differenza tra i due modelli principali”, ha affermato il meteorologo di Spectrum News 13 Brian Currick.

Il modello di tempesta europea mostra il lento movimento del caos del Golfo, che sabato ha portato forti piogge e temperature fredde in Florida, ha detto Carrick. Tuttavia, il modello statunitense GFS mostra che il sistema si muove molto velocemente sabato con scarse precipitazioni e temperature elevate.

Dopo aver visto altri modelli di tempesta che attraversano il Golfo, i meteorologi si aspettano un’idea migliore di dove viaggerà l’interruzione.

Lunedì, l’uragano Agatha è atterrato nella stagione degli uragani del Pacifico orientale, sbarcando a maggio, strappando tetti e lavando le strade nel Messico meridionale prima di scomparire martedì, rendendolo l’uragano più forte mai registrato.

Martedì, il governatore di Oaxaca Alejandro Murat ha detto a MVS Noticias che otto persone erano dichiarate disperse nella frana o nell’alluvione.

La tempesta ha colpito lo stato di Oaxaca lunedì pomeriggio, rendendolo un forte uragano di tipo 2 con venti fino a 105 mph e poi perdendo rapidamente potenza mentre si spostava nell’entroterra sopra le montagne.

Nel frattempo, l’NHC ha dichiarato nel suo aggiornamento delle 8:00 che la depressione superficiale a 200 miglia a nord-est delle Bahamas centrali si era placata.

La scorsa settimana, la National Oceanic and Atmospheric Administration ha pubblicato le sue previsioni sulla stagione degli uragani, affermando di avere una probabilità del 65% di vivere la stagione degli uragani atlantici del 2022, che è al di sopra della media, dal 1 giugno al 30 novembre.

Gli autori dello staff di Orlando Sentinel Lisa Maria Corsa, Richard Tribo e The Associated Press hanno contribuito al rapporto.

Più copertura dell’uragano:

Preparazione della stagione degli uragani

Cono incerto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.