Fist ha lasciato il tour degli Arcade Fire

La cantautrice canadese Leslie Feist, meglio conosciuta come Feist, ha annunciato che continuerà il tour con gli Arcade Fire. Accuse di cattiva condotta sessuale Contro il frontman della band, Win Butler.

Un forcone Indagine Pubblicato la scorsa settimana il cantante-chitarrista 42enne della band indie rock canadese è stato accusato di approfittare della differenza di età e della passione con quattro uomini; Tre donne, all’epoca tra i 18 ei 23 anni, avrebbero inviato messaggi sessuali indesiderati a Butler tra il 2015 e il 2020.

Un quarto uomo, gender fluid, ha accusato Butler di averla aggredita sessualmente due volte nel 2015, quando lei aveva 21 anni e lui 34. Ricordo che mi era stato detto dei presunti incidenti.

Butler ha negato le affermazioni e ha affermato che i rapporti erano consensuali: “Chiunque suggerisca il contrario è profondamente revisionista e palesemente sbagliato”.

“In un pub di Dublino, dopo aver provato con la mia band, ho letto il tuo stesso titolo”, ha scritto Feist. Rapporto lungo pubblicato sui suoi account sui social media. “Non abbiamo tempo per prepararci a ciò che sta arrivando, per non parlare della possibilità di decidere di non attraversare l’oceano nel ventre di questa situazione”.

Consenti contenuto Instagram?

Questo articolo include contenuti forniti da Instagram. Poiché utilizzano cookie e altre tecnologie, chiediamo il tuo permesso prima di caricare qualsiasi cosa. Per visualizzare questo contenuto, Fare clic su “Consenti e continua”.

“E’ stato incredibilmente difficile per me, e posso solo immaginare quanto sia stato difficile per chi si è fatto avanti. Soprattutto auguro la guarigione di chi è stato coinvolto”.

L’articolo di Pitchfork “ha acceso una conversazione più grande di me, è più grande delle mie canzoni ed è sicuramente più grande di qualsiasi tour rock and roll … Essere in tour significherebbe difendere o ignorare il danno causato da Win Butler. E andarmene sarebbe Voglio dire che sono giudice e arbitro”.

“Non si è mai fermato qui”, ha detto il cantante 46enne Fuoco arcade – Sono venuto qui per stare con le mie gambe su una piattaforma, dove sono cresciuto, dove mi sono guadagnato il mio.

“Non esiste un unico percorso per il recupero quando si sopporta una qualsiasi versione di quanto sopra, né esiste un unico percorso per la riabilitazione per i trasgressori”, ha detto. “Può essere una strada solitaria per sentirsi maltrattati. Non posso risolverlo andando via, non posso risolverlo rimanendo. Ma non posso andare avanti”.

A seguito delle accuse, sono state lanciate stazioni radio in Canada e negli Stati Uniti Trascina le canzoni della band Dalle playlist. I commentatori sui social media hanno esortato i fan a boicottare i prossimi concerti in Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia e altrove, con molti sorpresi che il tour stesse andando avanti. Il giornalista del Guardian ha chiesto un commento Il concerto della band a Dublino questa settimanaL’addetto stampa degli Arcade Fire ha detto solo che la band avrebbe continuato il suo tour per promuoverlo Il loro nuovo album, Vee.

Nella sua dichiarazione, Cazzotto Ha preso le distanze dalla vergogna pubblica, che “potrebbe portare all’azione, ma quelle azioni sono fatte per paura, e la paura non è il luogo in cui troviamo il nostro meglio o prendiamo le nostre decisioni migliori. La paura non apre l’empatia o la guarigione o una sicurezza spazio per creare questo tipo di conversazioni o una reale responsabilità per le persone che sono colpite e dovrebbero essere pentite.

In una dichiarazione a Pitchfork, Butler, che è sposato con la compagna di band Regine Chassagne, ha ammesso di aver fatto sesso con ciascuno dei quattro uomini, ma ha detto che non erano stati iniziati da lui ed erano consensuali.

E in una dichiarazione, si è scusato con “chiunque possa aver offeso per il mio comportamento”, aggiungendo: “Continuerò a imparare dai miei errori e lavorerò sodo per diventare una persona migliore, qualcuno di cui mio figlio può essere orgoglioso. […] Mi dispiace, non ero più consapevole e sintonizzato sull’effetto che stavo avendo sulle persone – ero deluso, ma non una scusa, ma continuerò a sperare, curare il curabile e imparare dalle esperienze passate. “

Notando che è “imperfetto” e che “condurrà questa decisione in modo imperfetto”, Feist ha aggiunto: “Il modo migliore per prendersi cura della mia band, della mia troupe e della mia famiglia è prendere le distanze da questo tour, non da questa conversazione. Le ultime due notti sul palco, le mie canzoni hanno preso questa decisione per me. Ascoltarle attraverso l’obiettivo non corrisponde a ciò che ho lavorato per chiarire a me stesso per tutta la mia vita.

“Ho sempre scritto canzoni per nominare le mie sottili difficoltà, per voler essere il meglio di me stesso e per assumermi le responsabilità quando necessario. Ora mi prenderò le mie responsabilità e andrò a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.