Gli abitanti dei villaggi del Mekong stanno ricevendo pesci d’acqua dolce più pesanti che mai

20 giugno (Reuters) – Gli abitanti dei villaggi cambogiani sulle rive del Mekong sono stati catturati dai ricercatori sostenendo che il pesce d’acqua dolce più grande del mondo mai registrato era una razza che pesava 300 kg (661 libbre) e trascinava a terra una dozzina di persone.

Kristen Borami – che significa “luna piena” in Khmer – a causa della sua forma a bolla, la donna lunga quattro metri (13 piedi) è stata lasciata nel fiume dopo essere stata codificata elettronicamente per consentire agli scienziati di monitorare i suoi movimenti e il suo comportamento.

“Questa è una notizia molto eccitante perché è il pesce più grande del mondo”, ha detto il biologo Jeb Hogan, ex conduttore dello spettacolo “Monster Fish” sul National Geographic Channel e ora parte di un progetto di conservazione nel fiume.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

“Questa è una buona notizia perché significa che questa lunghezza del Mekong è ancora sana …. che questi grossi pesci siano ancora vivi (qui) è un segno di speranza”.

Borami è rimasto intrappolato la scorsa settimana su un’isola al largo della riva nord del fiume Ko Priya nel 2005 dopo essere stato catturato da un pesce gatto gigante di 293 kg nel nord della Thailandia.

Il Mekong ha la terza popolazione ittica più diversificata al mondo e, secondo la sua autorità fluviale, la pesca eccessiva, l’inquinamento, l’intrusione di acqua salata e la sedimentazione stanno causando la caduta delle riserve.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Kwang Giraffe Kuhagan; Montaggio di Kanupriya Kapoor e John Stone Street

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.