I funzionari affermano che i droni russi stanno attaccando le infrastrutture critiche dentro e intorno a Kiev

  • Diverse ondate di droni attaccano Kiv e gli ufficiali
  • L’Ucraina afferma di aver abbattuto 20 oggetti aerei sopra Kiev
  • Il discorso di Capodanno di Stern Putin suggerisce di non mollare
  • Zelenskyj dice che l’Ucraina è unita
  • Il nuovo anno è duro nelle trincee del fronte ucraino

LINEA DEL FRONTE DELLA PROVINCIA DI KYIV/DONETSK, Ucraina, 2 gennaio (Reuters) – I droni russi hanno preso di mira lunedì le infrastrutture dentro e intorno alla capitale dell’Ucraina, danneggiando le strutture energetiche e causando alcuni blackout, hanno detto funzionari. 2023.

Le forze ucraine hanno abbattuto 45 droni Shahed di fabbricazione iraniana lanciati dalla Russia nella prima notte dell’anno, ha detto domenica il presidente Volodymyr Zelensky, elogiando gli ucraini per aver mostrato gratitudine alle truppe e gli uni agli altri.

“Droni, missili, tutto il resto non li aiuterà”, ha detto dei russi. “Perché siamo uniti. Sono uniti solo dalla paura.”

Ma in un severo discorso di Capodanno, il presidente russo Vladimir Putin ha segnalato che non si sarebbe tirato indietro dal suo attacco all’Ucraina.

Intorno alle 3 del mattino (0100 GMT), i sistemi di difesa aerea dell’Ucraina hanno distrutto 20 oggetti aerei sopra Kiev, ha detto la sua amministrazione militare.

“È rumoroso nella regione e nella capitale: attacchi di droni di notte”, ha dichiarato il governatore di Kiev Oleksiy Kuleba.

“I russi hanno lanciato diverse ondate di droni Shahed mirando a infrastrutture critiche. Le difese aeree sono al lavoro”, ha detto sull’app di messaggistica Telegram.

Il sindaco di Kiev, Vitaly Klitschko, ha detto che gli scioperi hanno messo fuori uso energia e calore.

“Ci sono interruzioni di corrente di emergenza in città”, ha detto sull’app di messaggistica Telegram.

In precedenza, una persona è stata ferita dai detriti di un drone distrutto che ha colpito una strada e danneggiato un edificio nel distretto nord-orientale della capitale, ha detto.

Reuters non ha potuto verificare in modo indipendente le informazioni.

Il comando militare regionale nell’est dell’Ucraina ha affermato che i sistemi di difesa aerea hanno distrutto lunedì nove droni di fabbricazione iraniana nelle regioni di Dnipropetrovsk e Zaporizhia.

Capodanno in trincea

Su Twitter, Bridget Brink, l’ambasciatrice degli Stati Uniti in Ucraina, ha dichiarato: “La Russia ha attaccato l’Ucraina in modo freddo e codardo la mattina di Capodanno. Ma Putin continua a non capire che gli ucraini sono fatti di ferro”.

Le truppe festeggiano il capodanno in prima linea nella provincia orientale di Donetsk, in Ucraina. Un soldato, il 27enne Pavlo Przyhodski, ha suonato una canzone che aveva scritto con la chitarra dopo che 12 dei suoi compagni sono stati uccisi in una notte.

“Invece di incontrare amici e scambiarsi doni, le persone sono costrette a cercare rifugio e alcuni sono stati uccisi”, ha detto a Reuters.

“È una grande tragedia che non può mai essere perdonata. Ecco perché il nuovo anno è triste”.

In una trincea vicina, il soldato Oleh Zahrodskiy, 49 anni, ha detto di essersi offerto volontario dopo che suo figlio era stato arruolato come riservista. Ora, suo figlio è in ospedale, sta lottando per la sua vita con una lesione cerebrale, e suo padre sta guidando l’accusa.

“È così difficile in questo momento”, ha detto, soffocando le lacrime.

‘Buon Anno’

Il capo della polizia di Kiev, Andrii Nebytov, ha postato sull’app Telegram una foto di quello che ha descritto come un pezzo del drone utilizzato nell’attacco alla capitale, con un cartello in russo che recita “Happy New Year”.

“Queste rovine non sono al fronte, dove si stanno svolgendo feroci battaglie, è qui, in un parco giochi, dove giocano i bambini”, ha detto Nebytov.

La Russia ha raso al suolo le città ucraine e ucciso migliaia di civili da quando Putin ha ordinato la sua invasione a febbraio, affermando che l’Ucraina è uno stato artificiale le cui prospettive filo-occidentali minacciano la sicurezza della Russia.

La Russia, che nega di aver preso di mira i civili, afferma di aver annesso un quinto dell’Ucraina.

L’Ucraina ha reagito con il supporto militare occidentale, respingendo le forze russe da metà del territorio che avevano conquistato. Nelle ultime settimane, le linee del fronte sono state in gran parte statiche, con migliaia di soldati morti in intensi combattimenti.

La Russia afferma che i suoi attacchi aerei stanno minando la capacità di combattere dell’Ucraina; Kiev afferma che non avevano scopi militari e intendevano ferire civili, un crimine di guerra.

“La cosa più importante è il destino della Russia”, ha detto Putin a un gruppo vestito con uniformi militari in un discorso di Capodanno, invece dello sfondo naturale dell’evento delle mura del Cremlino.

“Difendere la patria è il nostro sacro dovere verso i nostri antenati e posterità. La giustizia morale e storica è dalla nostra parte.”

Lo sciopero dei droni ucraini ha danneggiato una centrale elettrica nella regione russa di Bryansk, al confine con l’Ucraina, ha detto lunedì il suo governatore, aggiungendo che non ci sono state vittime.

La scorsa settimana la Russia ha dichiarato di aver abbattuto un drone ucraino vicino a un remoto sito di bombardamento nel profondo del suo territorio, uccidendo tre aviatori.

Reuters non ha potuto verificare in modo indipendente questo rapporto.

Rapporto dell’ufficio Reuters; Scritto da Peter Graf, Lydia Kelly, Don Beleschuk e Michael Perry; Montaggio di Clarence Fernandez, Robert Birzel

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.