I funzionari affermano che un’interruzione di corrente nella Carolina del Nord è oggetto di indagine come “atto criminale”



Cnn

Una diffusa interruzione di corrente che ha colpito circa 40.000 clienti nella contea di Moore, nella Carolina del Nord, è oggetto di indagine come “evento criminale” dopo che gli equipaggi hanno trovato segni di vandalismo in diverse località, hanno detto i funzionari.

Diverse comunità in tutta la contea hanno iniziato a subire interruzioni di corrente poco dopo le 19:00 di sabato, ha dichiarato l’ufficio dello sceriffo della contea di Moore in una nota. Registrazione Facebook.

“Quando le società di servizi hanno iniziato a rispondere alle diverse sottostazioni, sono state scoperte prove di vandalismo intenzionale in più siti”, ha detto l’ufficio dello sceriffo.

Governatore Roy Cooper twittato domenica Le forze dell’ordine statali si uniranno alle indagini.

“Ho parlato con Duke Energy e funzionari delle forze dell’ordine statali in merito all’interruzione di corrente nella contea di Moore. Stanno indagando e lavorando per ridare energia alle persone colpite”, ha detto Cooper. “Il governo sta fornendo il supporto necessario”.

Più di 38.000 clienti erano senza corrente in tutta la contea domenica mattina, secondo Duke Energy. Diagramma di guasto. Secondo mancanza di corrente. noiCirca 41.000 clienti hanno perso energia elettrica nella contea di Moore e nella vicina contea di Hoke.

Gli equipaggi stanno riscontrando “guasti multipli alle apparecchiature” che interessano le sottostazioni nella contea di Moore, ha detto il portavoce di Duke Energy Jeff Brooks. WRAL affiliato alla CNN.

“Stiamo anche indagando sui segni di possibili distruzioni legate all’interruzione delle operazioni”, ha detto Brooks.

Deputati e ufficiali di altre forze dell’ordine hanno risposto a vari siti per fornire sicurezza, ha detto l’ufficio dello sceriffo.

La contea di Moore si trova nel centro della Carolina del Nord, a circa 50 miglia a nord-ovest di Fayetteville.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.