I proiettili di artiglieria volano in prima linea in Ucraina nonostante il “cessate il fuoco” | Notizie sulla guerra Russia-Ucraina

Nonostante il presidente russo Vladimir Putin abbia ordinato alle sue forze di osservare un cessate il fuoco di 36 ore per il Natale ortodosso, l’artiglieria russa e ucraina ha continuato a colpire obiettivi nell’Ucraina orientale devastata dalla guerra.

Scambi di colpi di artiglieria sono stati segnalati venerdì in prima linea nella città ucraina di Bagmud, nella città di Kreminna e altrove nelle regioni di Donetsk e Luhansk. Festa russa.

Razzi russi sono piovuti anche su aree residenziali nelle città di Kherson e Kramatorsk prima del cessate il fuoco a partire da mezzogiorno, ora di Mosca (09:00 GMT).

“Quale cessate il fuoco? Riesci a sentirmi?” Un soldato ucraino ha detto a Reuters di aver sentito delle esplosioni in lontananza sul fronte a Greminna.

“Cosa vogliono ottenere se continuano le riprese? Lo sappiamo, abbiamo imparato a non fidarci di loro”, ha detto il soldato.

A Kreminna le forze ucraine hanno risposto al fuoco dai carri armati.

I corrispondenti di Agence France-Presse hanno sentito i bombardamenti in uscita e in arrivo nella città in prima linea di Pakmut poco dopo l’inizio del cessate il fuoco russo.

Il ministero della Difesa russo ha affermato che le sue truppe hanno iniziato a osservare un cessate il fuoco “attraverso il contatto” da mezzogiorno, ora di Mosca, ma l’Ucraina ha continuato a bombardare aree popolate e postazioni militari.

Pavlo Dyachenko, un ufficiale di polizia di Pakmut, ha detto di dubitare che il cessate il fuoco sarebbe stato di grande utilità per i cittadini della città, anche se fosse rispettato dai soldati russi.

“Cosa significa per loro una festa in chiesa?

Stanno bombardando giorno e notte e le persone vengono uccise quasi ogni giorno”, ha detto.

Un testimone a Donetsk, la capitale regionale occupata dai russi, ha anche descritto il fuoco dell’artiglieria da posizioni filo-russe alla periferia della città dopo che il cessate il fuoco doveva entrare in vigore.

Nelle prime tre ore del cessate il fuoco, i russi hanno bombardato le posizioni ucraine 14 volte e colpito un insediamento tre volte, ha detto Serhiy Haidai, governatore ucraino della provincia orientale di Luhansk in prima linea.

Un soccorritore è stato ucciso e altri quattro feriti quando le forze russe hanno bombardato un corpo dei vigili del fuoco venerdì prima della scadenza nella città di Kherson, nel sud dell’Ucraina, ha detto il governatore regionale.

Poco prima dell’inizio del cessate il fuoco, razzi sono caduti su un edificio residenziale nella città di Kramatorsk, vicino al fronte orientale, danneggiando 14 abitazioni, anche se molte persone sono fuggite.

“È brutto, molto brutto”, ha detto Oleksnadr, 36 anni, fuori da un supermercato durante l’attacco.

“Succede spesso, non solo durante i festival. ogni giorno.”

Giovedì il Cremlino ha annunciato un cessate il fuoco di 36 ore, che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha descritto come uno stratagemma di Putin per rallentare l’avanzata dell’Ucraina e creare un’opportunità per la Russia di ricostituire le sue forze, sebbene Kiev abbia dichiarato che non avrebbe aderito a un’azione unilaterale.

La Chiesa ortodossa russa, sostenitrice della guerra di Mosca in Ucraina, celebra il Natale il 7 gennaio. La principale Chiesa ortodossa in Ucraina ha rifiutato l’autorità di Mosca e molti credenti ucraini hanno cambiato il loro calendario per celebrare il Natale il 25 dicembre. nell’ovest.

Il Dipartimento di Stato americano ha affermato che i continui attacchi russi di venerdì hanno dimostrato che il cessate il fuoco era una tattica “cinica”, mentre il ministero degli Esteri francese lo ha descritto come un “volgare” tentativo di distogliere l’attenzione dai crimini di guerra di Mosca.

Il più alto diplomatico dell’UE ha detto venerdì che il cessate il fuoco “non è credibile”.

“Il Cremlino non ha assolutamente credibilità e questo annuncio di un cessate il fuoco unilaterale non è credibile”, ha detto il capo della politica estera dell’Ue Joseph Borrell durante una visita in Marocco.

C’era un diffuso scetticismo sul cessate il fuoco dichiarato in tutta l’Ucraina.

“Non puoi mai fidarti di loro, mai… qualunque cosa promettano, non la mantengono”, ha detto Olena Fedorenko, 46 ​​anni, della città portuale di Mykolaiv, devastata dalla guerra, nel sud del paese.

Sabato Putin ha partecipato da solo a un servizio natalizio della Chiesa ortodossa all’interno della cattedrale del Cremlino, senza unirsi ad altri fedeli nella celebrazione pubblica.

L’agenzia di stampa russa RIA ha affermato che è stata la prima volta che Putin ha festeggiato il Natale a Mosca piuttosto che nell’area intorno alla capitale.

La televisione di Stato ha annunciato due immagini in diretta di Putin mentre i sacerdoti ortodossi conducono un servizio di mezzanotte noto come Divina Liturgia.

Putin, che indossava una giacca blu e un maglione bianco a collo alto, era l’unico adoratore e si è segnato più volte nel videoclip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.