I pubblici ministeri di Baltimora ritirano le accuse contro Adnan Syed perché gli ultimi test del DNA escludono Syed – Baltimore Sun

Martedì i pubblici ministeri di Baltimora hanno ritirato le accuse contro Adnan Syed, la cui storia legale ha guadagnato fama internazionale grazie al podcast di successo “Serial”.

La mossa improvvisa arriva dopo che la condanna di Syed nel caso di omicidio di Hae Min Lee del 1999 è stata annullata il mese scorso. Tuttavia, mentre l’ufficio del procuratore della City State Marilyn Mosby ha valutato se licenziarlo o riprovarlo per la morte della sua fidanzata della Woodlawn High School, sono emerse le accuse di omicidio, rapimento e rapina.

Mosby ha affermato che la sua decisione si basava su nuovi e recenti test del DNA condotti sulle prove raccolte nell’omicidio decennale. I risultati del test del DNA hanno escluso Syed, ha dichiarato martedì l’ufficio del difensore pubblico che rappresenta Syed in un comunicato stampa dopo il tribunale.

“Finalmente, Adnan Syed è in grado di vivere come un uomo libero”, ha dichiarato l’avvocato di Syed, Erica Sutter. “I risultati del DNA hanno confermato ciò che già sapevamo e ciò che sta alla base di tutto il procedimento in corso: Adnan è innocente e ha perso 23 anni della sua vita per un crimine che non ha commesso”.

Suter, che è anche direttore dell’Innocence Project Clinic presso la University of Baltimore School of Law, ha partecipato con gli avvocati della città all’indagine durata un anno. Insieme, i pubblici ministeri hanno rintracciato i due uomini che ora considerano Sospetti alternativi Alla morte di Lee. Entrambi i sospetti erano sempre noti alle autorità, ma almeno uno non è stato rivelato alla difesa di Syed, hanno detto.

La rivelazione ha portato l’ufficio di Mosby a revocare la condanna di Syed, dicendo che i suoi avvocati avevano perso la fiducia nel suo verdetto di colpevolezza. Il 19 settembre, il giudice del circuito di Baltimora Melissa Finn ha respinto la condanna di Syed e ha dato all’ufficio di Mosby un termine di 30 giorni per decidere cosa fare riguardo al caso di Syed.

Mosby ha detto il mese scorso La sua decisione nel caso di Syed dipendeva dal DNA in sospeso L’indagine si basa sulle prove che Lee è stato ucciso. In vista dell’ultimo round di test del DNA sul caso, i risultati rivelati per la prima volta martedì mostrano che l’analisi del materiale genetico raccolto durante le indagini sulla morte di Lee si è rivelata in gran parte inconcludente e futile.

Ma Mosby, un democratico che sta scontando il suo secondo e ultimo mandato come massimo procuratore della città, ha detto di essere disposto a certificare l’innocenza di Syed se il test del DNA fosse inconcludente o indicato. ad un altro sospettato. Ha detto che il suo ufficio avrebbe processato di nuovo Syed se il DNA fosse stato implicato nell’omicidio.

Se dichiara formalmente Syed innocente, riceverà notevoli benefici finanziari dallo stato per essere stata imprigionata ingiustamente per più di due decenni. Ai sensi del Walter Lomax Act, Syed riceverà quasi 2,2 milioni di dollari per anni di carcere. Secondo la legge statale, ha diritto a cinque anni di assistenza sanitaria, alloggio e istruzione gratuita.

A settembre, un mese dopo che la dichiarazione di colpevolezza di Syed è stata respinta, Finn ha fissato una data in tribunale per il 19 ottobre. L’udienza di martedì mattina presso la Reception Court non è stata registrata negli atti giudiziari online.

L’ufficio di Mosby non ha risposto a una richiesta di commento martedì mattina, ma il procuratore dello stato dovrebbe tenere una conferenza stampa alle 13:00.

Dopo che la condanna di Syed è stata annullata, La famiglia di Lee ha presentato ricorso, ha affermato l’ufficio di Mosby, ha trascurato di fornire un avviso adeguato per partecipare all’udienza. La famiglia ha chiesto alla Corte d’Appello Speciale del Maryland di sospendere il procedimento in circoscrizione mentre la corte esaminava il loro ricorso.

Proprio la scorsa settimana, Il procuratore generale del Maryland Brian Frosch si unì alla famiglia di Lee Nel chiedere alla corte d’appello intermedia dello stato di sospendere il caso di Syed in tribunale.

Frosh ha criticato la gestione dell’ultimo caso da parte di Mosby dopo che il suo ufficio ha rappresentato lo stato nei ripetuti appelli di Syed. Frosch ha messo in dubbio le basi presentate dai procuratori della città a favore dell’annullamento della condanna di Syed.

Avvisi sulle ultime notizie

Succederà

Ricevi notifiche sulle ultime notizie come accade con i nostri avvisi di notizie gratuiti.

Non è chiaro cosa significhi lo sviluppo di Marte per l’attrattiva della famiglia.

Frosh ha rifiutato di commentare tramite una portavoce, mentre l’avvocato di famiglia di Lee non ha restituito una richiesta di commento.

Lee, 18 anni, è stato strangolato e sepolto in una tomba segreta a Leek’s Park. Un uomo ha trovato il suo corpo tre settimane dopo che era stata vista l’ultima volta al liceo. A quel tempo, la polizia e i pubblici ministeri sospettavano che Syed avesse ucciso Lee perché era sconvolto dalla rottura.

Syed è stato processato nel 1999 e nel 2000. Il caso dello stato si basava sulla testimonianza di testimoni, sui registri delle telefonate e sulle dichiarazioni di Syed; Poche prove fisiche lo collegavano all’omicidio. Una giuria lo ha ritenuto colpevole di omicidio, rapimento, rapina e falsa reclusione dopo un secondo processo. Il giudice lo ha condannato all’ergastolo e a 30 anni di reclusione.

Syed, che è stato arrestato all’età di 17 anni ed è in prigione da 23 anni, è stato rilasciato il mese scorso da Elijah E. Cummings è uscito dal tribunale. È stato posto sotto monitoraggio GPS in attesa di una decisione dei pubblici ministeri su come procedere con il suo caso.

Questo articolo verrà aggiornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.