Joey Chestnut vince il 15° Nathan’s Hot Dog Eating Contest

Joey Chestnut è tornato in cima al Nathan’s Hot Dog Eating Contest lunedì, segnando una quindicesima vittoria record nell’annuale concorso del 4 luglio.

Il 37enne ha divorato 63 hot dog e panini in 10 minuti, ben lontano dal record dell’anno scorso di 76.

La cifra è ancora più numerosa del concorrente più vicino di Chestnut, Geoffrey Esper, da 20 cani.

Chestnut ha scioccato il mondo del cibo competitivo venerdì quando ha rivelato il suo peso ufficiale Con le stampelle. Lunedì ha dovuto sospendere le visite mediche a causa di un infortunio al tendine del ginocchio.

La vittoria di lunedì ha segnato la prima volta dal 2019 che il torneo si è tenuto nella sua sede regolare su Surf Avenue e Stilwell Avenue a Coney Island, Brooklyn.

Il torneo dell’anno scorso era un evento a ingresso limitato ea pagamento presso il vicino Maimonides Baseball Stadium, sede dei Brooklyn Cyclones.

La vittoria di Chestnut lunedì ha segnato la sua quindicesima vittoria nel torneo.

La vittoria di Joey Chestnut ha segnato la prima volta dal 2019 che il torneo si è svolto nella sua sede regolare.
Paolo Martinga

Classificato come il n. 1 mangiatore competitivo al mondo dalla Major League Eating, l’ex residente in California ha vinto tutte le competizioni di Nathan tranne una dal 2006.

Otto volte campione Miki Sudo All’inizio di domenica, ha vinto la gara di hot dog femminile.

I fan di lunga data hanno espresso sollievo ed eccitazione per il ritorno nella sede principale del torneo di quest’anno.

“È una tradizione nella mia famiglia venire qui ogni 4 luglio, quindi eccoci qui”, ha detto Daphne, 26 anni, di Brownsville.

Joe Maney, 32 anni, che vive nel quartiere, non si aspetta che l’evento torni alla “normalità”.

“Vengo sempre a Coney Island il 4 luglio per questo torneo, quindi è fantastico tornare di persona uscendo dalla pandemia, perché non credo che il mondo tornerà mai alla normalità”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.