Joohyung Kim, 20 anni, guadagna la tessera PGA Tour con 61 per vincere il campionato Wyndham

Greensboro, Carolina del Nord — Joohyung “Tom” Kim Il 20enne sudcoreano ha annunciato il suo arrivo al PGA Tour quando ha chiuso con un cinque under 61 per una vittoria con cinque colpi al Wyndham Championship domenica, diventando il secondo vincitore più giovane del tour dalla seconda guerra mondiale .

Una giornata di maratona si è trasformata in uno sprint per Kim a causa dei ritardi dovuti alla tempesta. Ha terminato il suo terzo round della mattinata ed era due colpi dietro, poi ha tirato un 27 sui primi nove per lasciare il resto del campo.

Nessuno si è avvicinato per il resto della strada.

La vittoria ha fatto guadagnare a Kim l’iscrizione immediata al PGA Tour, qualificandolo per i playoff della FedEx Cup che inizieranno la prossima settimana. Lui è no. 34, giocherà due eventi post-stagionali ed è assicurato la possibilità di raggiungere la finale a East Lake.

Sunje ImHa tirato un 68 per pareggiare per il secondo posto per prendere il vantaggio di 54 buche dopo sette buche domenica mattina. John Hoo (67)

Kim è il primo vincitore del PGA Tour nato dal 2000. Giordano Spieth Aveva 19 anni quando vinse la John Deere Classic per la sua prima vittoria in tournée.

“Non potevo crederci”, ha detto Kim, poi ha aggiunto con una risata, “Non avrei mai saputo che il golf fosse così stressante per lui”.

Kim, che ha aperto il torneo con un quadruplo spauracchio 8 per la settimana a 20-under 260 al Sedgefield Country Club, ha concluso con un sorriso.

Era stressante per gli altri, anche per i non giocatori.

Aggiunto al dolore Giustino InferioreÈ avanzato tra i primi 125 della FedEx Cup ed era pronto a raggiungere la post-stagione e guadagnare una tessera completa per la prossima stagione.

Ma nell’ultima buca, Lower ha colpito il suo birdie putt di 60 piedi un po’ troppo sicuro. Questo lo ha lasciato con un par putt di 6 piedi che lo avrebbe mantenuto tra i primi 125. L’ha mancato a destra e si stava asciugando le lacrime mentre lasciava il green.

“Non so cosa stavo pensando. È davvero difficile entrare in questo corto”, ha detto Lower. “Ovviamente c’è stato un po’ di aiuto con i ragazzi della LIV e cosa — non so nemmeno se mi è permesso dirlo. Ma non lo so. Ci sono aspetti positivi. Ma in questo momento è davvero brutto”.

Il tour ha anche sospeso i giocatori ingaggiati con la LIV Golf, sponsorizzata dall’Arabia Saudita, che non sono entrati nella top 125 della FedEx Cup. Più basso è il numero che si dirige verso l’evento finale della stagione regolare. è pari a 128.

No. venerdì. Fowler è stato sfortunato quando ha mancato il taglio a 123. Ma abbastanza giocatori sono sbiaditi durante il fine settimana. Brian StewartFowler dovrebbe prolungare la sua stagione di un’altra settimana al FedEx St. Jude Championship la prossima settimana.

Due giocatori sono stati eliminati dai primi 125 — Matt Wallace (124) e Austin Soffocatore (125), aveva bisogno di un par sull’ultima buca del secondo round e ha preso il doppio bogey.

Max McGreevy, a pari merito al n. 126, è salito al n. 104, salendo al quinto posto. L’altro è andato a Kim, che non ha fatto parte della tribuna fino a quando non ha accettato l’adesione con la sua vittoria. Con un paio di top 10, incluso un terzo posto agli Scottish Open, Kim è passato al 34esimo posto.

Kim — Dal suo fascino d’infanzia per Thomas the Tank Engine nella serie televisiva “Thomas & Friends” a “Tom” è passata al numero 21 del mondo. solo Sergio Garcia E Rory McIlroy Ha raggiunto quell’altezza in classifica in giovane età.

Ha fatto proprio questo nel 2010, quando McIlroy ha vinto il suo primo evento PGA Tour a Quail Hollow quando ha girato un 62.

Kim ha lanciato birdie putt di 20 piedi e 25 piedi sulla seconda e terza buca. Lo ha seguito con un putt birdie di 12 piedi sul numero 4, un putt eagle di 8 piedi sul numero 5 e un birdie di 18 piedi sulla buca successiva. Ha chiuso i primi nove con due birdie per un 27.

L’unico colpo di Kim è stato uno spauracchio del deep rough off No. 10. Altrimenti, il risultato era discutibile per il resto.

Kim è apparso in una conferenza stampa con Greg Norman All’inizio di quest’anno al Saudi International, LIV Golf ha annunciato che aumenterà il suo investimento nell’Asian Tour a $ 300 milioni quest’anno. Kim ha vinto il suo primo titolo dell’Asian Tour a Singapore all’inizio di quest’anno.

Ma dice che suonare nel PGA Tour è stato il suo sogno per tutta la vita e ci è arrivato con stile.

Oltre a qualificarsi per i playoff della FedEx Cup, Kim dovrebbe far parte della squadra internazionale per la Presidents Cup del prossimo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.