Khamzat Chimaev reagisce ai combattimenti con Nate Diaz e Kevin Holland

Gamsat Simev Sembra non avere rimpianti per la sua parte nella mischia interrotta UFC 279 Conferenza stampa.

Qualche istante prima che i primi sei combattenti salissero sul palco della card di sabato all’MGM Grand Garden Arena, il presidente dell’UFC Dana White ne ha rivelato alcuni. “Crazy sh*t” è successo nel backstage.

Dopo aver annunciato che le tre partite verranno rilasciate separatamente, Kevin Olanda E Daniel Rodriguez ha avuto una breve sessione di domande e risposte con i giornalisti prima che White riportasse il caos nel backstage e annunciasse che il resto della conferenza stampa era stato disattivato.

C’era una volta Fare casino con i giornalisti, White ha detto che la lotta è iniziata come una discussione tra Simev (11-0 MMA, 5-0 UFC) e Holland (23-7 MMA, 9-4 UFC). Rapporti successivi riguardavano pugni e calci lanciati, e poi altri – incl Nate Diaz – è stato anche coinvolto.

Le riprese video che confermano le notizie sono ancora scarse, ma Holland ha parlato con un messaggio a Sime, che ha rilasciato la propria dichiarazione a lui e Diaz (20-13 MMA, 15-11 UFC). Storie di Instagram.

“Ho detto loro: non scherzare con noi”, ha detto Simaev in russo (tradotto da MMA Junkie). “Kevin ha ottenuto ciò che si meritava. Diaz ha ottenuto ciò che si meritava.

Simaev incontrerà Diaz nell’evento principale dei pesi welter di UFC 279 alla T-Mobile Arena, che va in onda su ESPNNews ed ESPN+ dopo le preliminari sul pay-per-view.

La coppia avrebbe dovuto tenere la loro prima conferenza stampa faccia a faccia e faccia a faccia, ma il capo dell’UFC Whyte ha voluto annullare le cose dopo che le cose sono rimbalzate fuori dal palco.

“Avevamo 57 persone nel campo di Diaz. Il gruppo di Khamzat ne aveva 30, e poi ci sono molti ragazzi che sono tornati qui. È stato pazzesco”, ha detto White. “Era assolutamente pazzo qui. … Non devi essere uno scienziato missilistico per capire dove stava andando tutta questa conferenza stampa.

Per ulteriori informazioni sulla carta, visitare il Centro eventi di MMA Junkie UFC 279.

Il giornalista russo Dinislam Mav ha contribuito a questa storia con le traduzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.