La NASA rivela i dettagli delle prime immagini a colori dal telescopio spaziale James Webb

Mancano solo pochi giorni e i suoi partner Il progetto ha rappresentato le prime immagini a colori e dati spettroscopici acquisiti dal laboratorio. L’agenzia ha fatto luce su cosa aspettarsi rivelando un elenco iniziale degli obiettivi cosmici di JWST.

Uno di questi è la Nebulosa Carina, che dista circa 7.600 anni luce. La NASA afferma che è una delle nebulose più grandi e luminose del cielo e contiene stelle molte volte più grandi del Sole. Un’altra nebulosa catturata dal binocolo è l’anello meridionale. Si trova a circa 2.000 anni luce dalla Terra ed è una nebulosa planetaria, una nuvola di gas in espansione attorno a una stella morente.

Più vicino a noi c’è il pianeta gassoso WASP-96 b, a circa 1.150 anni luce di distanza e circa la metà della massa di Giove. La NASA fornirà uno sguardo ai dati sullo spettro della luce del pianeta. Non lontano da qui si trova il Quintetto di Stephen, a circa 290 milioni di anni luce di distanza nella costellazione del Pegaso. Fu il primo piccolo gruppo di galassie scoperto nel 1877. Comprende cinque galassie, quattro delle quali sono “bloccate in una danza cosmica di successivi incontri ravvicinati”, ha affermato la NASA.

Martedì, la NASA, il E SMACS rivelerà le immagini per 0723. “Grandi galassie in primo piano ingrandiscono e distorcono la luce degli oggetti dietro di loro, consentendo una visione a campo profondo delle popolazioni di galassie più distanti e intrinsecamente deboli”, ha spiegato la NASA.

Un team di esperti della NASA, dell’ESA, della CSA e dello Space Telescope Science Institute ha trascorso cinque anni a fissare i primi obiettivi per gli strumenti di Webb. Saranno rivelate immagini a colori e dati spettroscopici acquisiti da JSWT . Puoi vederli .

Questo segna un passo importante per JWST in quanto segna l’inizio ufficiale delle operazioni di scienze generali del laboratorio. La sua missione è fornirci immagini dettagliate e informazioni sulle prime stelle e galassie, nonché sugli esopianeti abitabili. Ci sono voluti diversi mesi prima che JWST raggiungesse la sua destinazione Per la piena funzionalità. Siamo molto vicini a scoprire di cosa è capace il laboratorio.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione indipendentemente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie contengono link di affiliazione. Se acquisti uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.