Le azioni salgono mentre gli investitori cercano di costruire un rally venerdì

Un trader lavora al trading floor della Borsa di New York (NYSE) il 5 gennaio 2023.

Andrea Kelly | Reuters

Le azioni sono aumentate lunedì mentre gli investitori hanno cercato di costruire su uno Un forte rally rispetto alla sessione precedente.

La media industriale del Dow Jones è salita di 154 punti, o dello 0,5%, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato rispettivamente lo 0,7% e l’1,1%.

Segue una settimana vincente per i tre principali indici, con il Dow e l’S&P 500 che registrano le migliori settimane da novembre. Parte di questi guadagni è arrivata venerdì, quando il Dow è salito di 700 punti, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq sono avanzati rispettivamente del 2,3% e del 2,6%. Questi guadagni sono stati alimentati dagli ultimi dati economici rilasciati venerdì.

I libri paga non agricoli sono stati leggermente superiori alle attese, ma i salari sono aumentati a un ritmo più lento del previsto. Ciò, insieme ai dati che mostrano una contrazione nel settore dei servizi, ha fatto sperare che gli aumenti dei tassi di interesse della banca centrale servissero allo scopo di raffreddare l’economia.

Questi dati hanno aiutato gli investitori a scrollarsi di dosso il pessimismo all’inizio della settimana dopo i verbali della riunione della Fed di dicembre, in cui i funzionari hanno affermato che i tassi di interesse sarebbero saliti. “Solo un po’.”

“Se la scorsa settimana è indicativa, i fattori che hanno guidato gran parte dell’azione del mercato nel 2022 – l’inflazione e la risposta della Fed ad essa – continueranno a esercitare la loro influenza quest’anno”, ha affermato Chris Larkin, amministratore delegato del trading presso E-at Morgan Stanley. Commercio. “Le oscillazioni quotidiane del mercato della scorsa settimana potrebbero indicare un freno più ampio ea lungo termine che potrebbe manifestarsi quest’anno”.

Gli investitori guarderanno alle aspettative dei consumatori e ai dati sul credito al consumo nel corso della giornata. Guarderanno anche il rapporto sull’indice dei prezzi al consumo di dicembre previsto per giovedì e i grandi guadagni bancari previsti per venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.