L’ondata di calore entra nella “fase più intensa”; Possibili blackout continui, avverte l’ISO della California

I gestori della rete elettrica della California avvertono che lunedì e martedì sono possibili blackout quando le temperature salgono a quote ancora più elevate a causa dell’ondata di caldo già in corso.

“Siamo entrati nella fase più intensa di questa ondata di caldo”, ha detto lunedì Elliott Mainzer, CEO del California Independent System Operator, in una conferenza stampa multi-aziendale. “La domanda prevista per lunedì e martedì è a un livello record e il potenziale per un’interruzione a rotazione è aumentato in modo significativo”.

Come ivi indicato Servizio meteorologico nazionale, l’alta temperatura di lunedì dovrebbe raggiungere i 113 gradi nelle valli e nei deserti dell’area di Los Angeles. Le montagne raggiungeranno i 105 gradi e le zone costiere andranno da 86 a 106.

Gli incendi boschivi possono inibire la generazione e la diffusione, avverte l’ISO della California.

Un avviso flessibile è stato emesso lunedì per il sesto giorno consecutivo, esortando i californiani a risparmiare energia durante le ore di punta tra le 16:00 e le 22:00.

Finora, dice Mainzer, i californiani stanno facendo la loro parte.

“I vostri sforzi stanno facendo davvero la differenza. Nelle ultime due sere, i carichi di elettricità sono stati di circa 1.000 MW inferiori alle nostre aspettative, o circa il due percento in meno rispetto alle previsioni”, ha affermato Mainzer.

I californiani possono monitorare l’attuale domanda e capacità di energia dello stato in tempo reale Cruscotto della California ISO.

Dashboard della rete elettrica della California lunedì 5 settembre alle 11:00 (California ISO)

Il cruscotto mostra che la domanda salirà a 48.461 MW lunedì. La capacità attuale è di 57.083 MW.

Il picco previsto per martedì è di 51.145 MW.

“Non è ancora finita. Abbiamo ancora qualche giorno. Sarà dura”, ha avvertito il dottor Tomás Aragon, direttore del Dipartimento di sanità pubblica della California. “Pensa al tuo corpo come se avesse un termostato. Se sei solo, non hai l’aria condizionata e il caldo è in aumento, dovrai trovare il modo di rinfrescare il tuo corpo.

Diversi record di temperatura sono caduti in tutto il Southland domenica.

Il mercurio ha raggiunto i 109 gradi all’aeroporto di Long Beach, battendo il precedente record di 107 gradi stabilito nel 1958. A Oxnard, la massima di domenica ha raggiunto i 101 gradi, battendo il record di 101 gradi stabilito nel 1923.

L’aeroporto di Burbank ha raggiunto i 110 gradi per la prima volta dal 1939.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.