Siracusa vs. Clemson, Texas vs. Stato dell’Oklahoma, UCLA vs. Oregon e altro ancora

Ci aspetta un altro divertente weekend di football universitario.

La settimana 8 potrebbe non avere tanti incontri d’élite come Tennessee contro Alabama, ma ci sono ancora cinque partite classificate e contro classificate e sono molto interessanti per una serie di motivi.

Ad esempio, Ole Miss è imbattuta e classificata al 7 ° posto nella nazione, sebbene sia un perdente contro la LSU non classificata. Ci sono anche giochi preoccupanti per programmi come Penn State, che ospita il Minnesota dopo una brutta sconfitta contro il Michigan, e Texas A&M, che è uno dei favoriti da tre punti della Carolina del Sud e ha un disperato bisogno di una vittoria.

Ci sono anche molte partite con implicazioni di major division, conference e College Football Playoff. Siamo a metà stagione, quindi ogni settimana diventa più importante.

(Nota: tutti i tempi ET, quote di BetMGM)

Ora: mezzogiorno | TV: ABC | Riga: Clemson -13,5 | Totale: 49,5

Il Syracuse ha avuto una serie di 10 vittorie consecutive nel 2018, ma non ha mai vinto più di cinque partite nelle altre cinque stagioni di Dino Babers. Fino a questa stagione. Per la prima volta dal 1987, Syracuse è 6-0 con una vittoria per 24-9 sul n. 15 NC State. Andare a Clemson sarà la sfida più grande di Syracuse in questa stagione. Clemson, ora 7-0, è molto testato in battaglia e sta cercando di prendere il controllo dell’ACC Atlantic. I Tigers sono andati in viaggio in tre delle ultime quattro settimane, battendo Wake Forest, NC State (con un sano Devin Leary a QB) e Florida State in quell’arco di tempo. L’attacco di Clemson è stato uno dei peggiori dell’ACC l’anno scorso, ma quest’anno è molto migliorato.

Orario: 15:30 | TV: ABC | Riga: UT -6.5 | Totale: 60,5

È una delle due grandi partite dei Big 12 questo fine settimana. Mentre TCU e Kansas State sono imbattuti in conference play, Texas e Oklahoma State hanno ciascuno una sconfitta Big 12. Il Texas, dopo un inizio 2-2, ha vinto tre partite consecutive e ha il quarterback di punta Quinn Evers di nuovo in formazione nelle sue ultime due uscite. Nel frattempo, l’Oklahoma State si è lasciato sfuggire una grande opportunità la scorsa settimana. L’OSU ha affrontato la TCU in una battaglia a squadre imbattute ei Cowboys avevano gli Horned Frogs alle corde, ma la TCU ha reagito e alla fine le ha permesso di vincere con il doppio dei tempi supplementari. La squadra di Mike Gundy si riprenderà dopo una sconfitta così deludente?

Orario: 15:30 | TV: Volpe | Linea: Oregon -6 | Totale: 70,5

L’UCLA è imbattuta sul 6-0 e sta subendo due sconfitte casalinghe su Washington e Utah. L’UCLA è di nuovo in svantaggio questa settimana, ma questa volta è in viaggio nel vecchio terreno di calpestio di Chip Kelly, nell’Oregon. I Bruins sono guidati dal quarterback Dorian Thompson-Robinson e dal running back Zach Charbonnet. Dall’altra parte c’è l’Oregon, che è caldo per la brutta sconfitta di apertura della stagione contro la Georgia. I Ducks sono alla loro prima stagione sotto Don Lanning, che lo scorso anno ha aiutato a portare l’UGA al titolo nazionale come coordinatore difensivo. Il punto forte dell’Oregon è in realtà il suo attacco. Dopo aver segnato solo tre punti nella sconfitta dell’UGA, l’Oregon ha una media di 49,8 punti in cinque partite.

Orario: 15:30 | TV: CBS | Riga: LSU -1,5 | Totale: 67,5

No. 6 Alabama, Stato del Mississippi n. 24 in una finestra delle 19:00, sembra la partita della SEC più competitiva del programma di sabato. Ole Miss è 7-0 e si è classificata n. 7 nella nazione, ma in realtà è un po’ un perdente che si dirige a Baton Rouge per affrontare la LSU. La LSU, nella sua prima stagione sotto Brian Kelly, ha avuto alcuni alti e bassi finora nel 2022, ma la vittoria sulla Florida è stata la migliore offesa che la LSU abbia visto nell’intero anno. Può una performance del genere portare alla resa dei conti di questa settimana con Ole Miss?

Ora: 20:00 | TV: FS1 | Riga: TCU -3.5 | Totale: 54,5

La TCU è stata finora una delle più grandi storie della stagione. Nell’anno 1 sotto Sonny Dykes, gli Horned Frogs avrebbero dovuto finire a metà del gruppo nel Big 12. Invece, sono l’ultima squadra rimasta imbattuta nella conference con 6-0 e 3-0 in campionato. Nel frattempo, Kansas State dovrebbe essere gentile e riposato dopo il suo arrivederci. I Wildcats sono andati 5-1 durante l’anno in una sconfitta sconvolta contro Tulane. QB ha guidato il buon inizio di K-State Adrian Martinez. Un trasferimento dal Nebraska, Martinez ha lanciato solo per 900 yard, ma ha corso per 546 yard e nove punteggi ed è un’ottima coppia con Deuce Vaughn. Quei due, più una robusta difesa K-State, saranno una grande sfida per TCU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.