Washington se la cava con un brutto confronto e fa inciampare gli Eagles in una chiamata persa

La NFL ha un replay istantaneo e riceve continuamente chiamate fallose.

Alcune cose sono revisionabili, altre no, e scegliere e scegliere significa che finiamo con errori mostruosi come Monday Night.

Il Aquile di Filadelfia Il loro quarto trimestre aveva il diritto di essere pazzo Perso 32-21 generali di Washington. difensore di Washington Jamin Davis Preso il lato stretto degli Eagles Dallas GoedertMaschera e tiralo giù. Non era solo una punizione, era palese. Ma le autorità non se ne sono accorte. Mentre Goedert veniva tirato giù dalla sua maschera, tutti potevano vedere in un replay istantaneo che armeggiava con la palla. Washington è tornata.

Questo non è un giudizio. Questo è un errore delle autorità.

Spiegare perché non dovrebbe essere rivisto?

Ciò è accaduto a poco più di nove minuti dalla fine e Washington era in vantaggio per 23-21. Gli Eagles hanno scelto il quarterback dei comandanti Taylor Heinicke E c’è stato uno slancio. Davis ha quindi abbassato la maschera di Goedert ed è scappato. Invece di una penalità di 15 yard e gli Eagles hanno tenuto la palla, i Generals l’hanno ripresa. Washington non l’ha mosso, ma ha ottenuto un field goal di 55 yard che non avrebbero mai dovuto avere.

Impossibile rivedere le multe per le mascherine, non si può fare nulla. La NFL ha resistito all’espansione del replay, ma almeno aggiungere singoli falli avrebbe senso. Ciò avrebbe fatto una grande differenza in un momento chiave lunedì sera.

In un mondo giusto, il gioco avrebbe potuto essere rivisto e la chiamata corretta fatta. Ma la NFL non ha nemmeno la tecnologia per farlo.

L’allenatore degli Eagles Nick Siriani non era contento della chiamata persa contro Washington nella sconfitta di lunedì sera contro i comandanti. (Foto di Mitchell Leff/Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.